Servizio Civile

Chi siamo

Il Servizio Civile nasce per diffondere fra i giovani i valori fondanti la nostra democrazia, attraverso azioni concrete per le comunità e per il territorio. Libertà ed eguaglianza, solidarietà sociale e partecipazione, tutela del bene comune e promozione della cultura sono alla base della nostra Costituzione; promuovere e sostenere tali valori significa rafforzare il concetto di patria e lavorare per la ricerca e salvaguardia della pace e la diffusione di una cultura non violenta.

Scaturito dal fenomeno dell’obiezione di coscienza, il Servizio Civile nasce nel 2001 con la legge 64 e la denominazione Servizio Civile Nazionale, diviene nel 2005 un servizio dalla natura esclusivamente volontaria, per trasformarsi ulteriormente nel 2017, con il d.lgs. 40, in Servizio Civile Universale, che cambia diversi aspetti nell’attuazione dell’esperienza.

Il SC è l’opportunità, per i giovani tra i 18 ai 29 anni non compiuti, di dedicare un anno della propria vita (o poco meno, a seconda dei progetti) a se stessi e agli altri, impegnandosi quotidianamente in progetti di solidarietà sociale realizzati con enti, pubblici o no profit, accreditati nell’Albo unico del Servizio Civile Universale.

Il SC offre ai giovani la possibilità di accrescere competenze e soprattutto consente loro di mettersi in gioco misurandosi con impegni e responsabilità, relazionandosi con gli altri e sviluppando una propria coscienza civica.

Possono iscriversi all’Albo unico del Servizio Civile Universale, le amministrazioni pubbliche e le organizzazioni no-profit per presentare delle progettualità nei seguenti ambiti:

assistenza; protezione civile; patrimonio ambientale e riqualificazione urbana; patrimonio storico artistico e culturale; educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport; agricoltura in zona di montagna, agricoltura sociale e biodiversità; promozione della pace tra i popoli, della non violenza e della difesa non armata; promozione e tutela dei diritti umani; cooperazione allo sviluppo; promozione della cultura italiana all’estero e sostegno alle comunità di italiani all’estero.

Per riassumere in poche parole: il Servizio Civile è un’occasione di crescita e di cambiamento per i giovani, gli enti e l’intera comunità!

#SCPugliacondiViviamolo